Food e Beverage

Tagliatelle dolci di Carnevale: la ricetta del dolce fritto tipico dell’Emilia Romagna

Tagliatelle dolci di Carnevale: la ricetta del dolce fritto tipico dell’Emilia Romagna Facile 1h Per 6 persone kcal 520 ingredienti Farina tipo 00 200 gr • 517 kcal Uova intere 2 Sale marino 1 cucchiaino • 1 kcal Rum 1 cucchiaino Zucchero a velo q.b. Scorza di arancia 1 Olio di semi q.b. Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto La tagliatelle dolci di Carnevale sono un dolce

Peperoni cruschi: la ricetta dei peperoni croccanti tipici di Senise

Peperoni cruschi: la ricetta dei peperoni croccanti tipici di Senise I peperoni cruschi, cioè croccanti, sono una ricetta tipica della cucina lucana, si tratta di una particolare qualità di peperoni dolci a basso contenuto di acqua, tipici di Senise, comune della Basilicata, che hanno ottenuto nel 1996 il marchio I.G.P. (Indicazione Geografica Protetta). In estate vengono raccolti e infilati con ago e filo, realizzando una sorta di collane che vengono poi

La validità della cucina mediterranea si rafforza con l’allargamento degli orizzonti

La validità della cucina mediterranea si rafforza con l’allargamento degli orizzontiScritto da Giuseppe Capano il Il campo della nutrizione e della cucina è molto vasto, possiamo immaginarlo come un territorio ancora in gran parte da esplorare e scoprire con tutta una serie di diramazioni, incroci e vicendevoli benefici che facciamo ancora una grande fatica ad immaginare.L’errore più grande è quindi quello di pensare di aver trovato percorsi di salute e

Zuppa di gamberi: la ricetta del primo piatto semplice e prelibato

Zuppa di gamberi: la ricetta del primo piatto semplice e prelibato La zuppa di gamberi è un primo piatto dal gusto raffinato, una ricetta da preparare anche nelle occasioni speciali, come il cenone di Capodanno o per una cena romantica. Una pietanza davvero semplice da realizzare: gamberi sbollentati in acqua salata, sgusciati e poi cotti per pochi minuti in padella con brodo, acqua di cottura, aglio e prezzemolo tritati, zafferano

Savarin: la ricetta originale del dolce francese

Savarin: la ricetta originale del dolce francese Media 3h Per 16 persone kcal 280 ingredienti Per la biga Farina tipo 00 150 gr • 517 kcal Latte fresco intero 120 ml • 63 kcal Lievito di birra 14 gr • 56 kcal Per il Savarin Farina tipo 00 400 gr • 517 kcal Panna fresca 100 ml • 600 kcal Zucchero bianco 50 gr • 392 kcal Uova 8 Burro

Risotto agli agrumi: la ricetta del primo piatto profumato

Risotto agli agrumi: la ricetta del primo piatto profumato Il risotto agli agrumi è un primo piatto aromatico, che si può mangiare solo durante la stagione invernale, quando le arance raggiungono la giusta maturazione. Una ricetta facile e salutare, da preparare per occasioni romantiche, come San Valentino. Il contrasto gradevole al palato tra l’aspro degli agrumi e la cremosità del parmigiano vi darà l’occasione di gustare non il solito risotto ma una

Panzerotti fritti: la ricetta facile e golosa dei calzoni pugliesi

Panzerotti fritti: la ricetta facile e golosa dei calzoni pugliesi Facile 30min Per 8 persone kcal 500 ingredienti Farina tipo 00 1 kg • 517 kcal Acqua 550 ml Olio extravergine di oliva 15 ml • 270 kcal Lievito di birra 8 gr • 56 kcal Mozzarella 400 gr • 280 kcal Passata di pomodoro 200 gr • 18 kcal Sale marino Q.B. • 1 kcal Pepe nero Q.B. Parmigiano

Zuppa imperiale: la ricetta del primo piatto emiliano a base di semolino

Zuppa imperiale: la ricetta del primo piatto emiliano a base di semolino La zuppa imperiale è una pietanza tipica della tradizione culinaria dell’Emilia Romagna, soprattutto delle province di Bologna e Ravenna, ma ne esiste una versione anche nelle Marche, dove viene chiamata “pasta reale”. Si tratta di una zuppa preparata con deliziosi cubetti realizzati con semolino, uova, parmigiano grattugiato, poco burro e noce moscata. Questi cubetti cotti al forno verranno poi tuffati nel brodo

Qualche notizia in più sull’avocado

Qualche notizia in più sull’avocadoScritto da Giuseppe Capano il Qualche notizia in più sull’avocado visto che ho parlato di recente della bella realtà di una produzione nazionale localizzata in Sicilia e che porta al reperimento di una buona qualità di un frutto dalle innumerevoli qualità organolettiche e di salute.Iniziamo con il dire che in genere la raccolta si effettua quando il frutto è ancora acerbo perché la maturazione continua in

Viva i ceci anche a natale

Viva i ceci anche a nataleScritto da Giuseppe Capano il Siamo sempre in tema di feste, banchetti, tavolate ricche e abbondanti dove ritrovare sapori, riti, amori, passioni di cibi e ricordi del passato, rivedere persone care e passare ore a ridere, scherzare, ritrovarsi magari dopo mesi in cui si è stati lontani.E sulle tavole si abbonda con tutto, in particolare con quelle cose che rappresentano un eccesso, l’abbondanza, la ricchezza