Con la spazzola ioni lo styling è sempre perfetto

Con la spazzola ioni lo styling è sempre perfetto

Con la spazzola ioni lo styling è sempre perfetto

Per le donne sempre alla ricerca del beauty tool ideale, la spazzola a ioni è l’accessorio dei sogni, da tenere sempre con sé, a casa o nella borsa, perché assicura uno styling perfetto sia dopo lo shampoo sia nei ritocchi necessari durante la giornata.
In pratica la spazzola a ioni con effetto lisciante è il connubio perfetto tra una piastra per i capelli e un pettine perché consente di ottenere una capigliatura ordinata, liscia e morbida come seta, con un semplice colpo di spazzola. Il meccanismo del suo funzionamento è semplice: gli ioni negativi contrastano l’elettricità dei capelli, il cilindro o la lastra della spazzola a ioni elimina l’effetto crespo, mentre le setole regalano l’aspetto luminoso e lisciante. Con questo piccolo acquisto furbo ci si assicura uno styling perfetto e un look elegante senza bisogno di andare dal parrucchiere e senza perdere tempo ad armeggiare con la chioma nel disperato tentativo di realizzare una piega perfetta.

 

Come si usa la spazzola ioni?

Tra i tanti vantaggi offerti da questa speciale spazzola di nuova generazione c’è la doppia modalità di utilizzo: si può usare infatti sia sui capelli bagnati sia su quelli asciutti. Questo significa che la spazzola ioni è perfetta per velocizzare le operazioni di styling dopo lo shampoo così come quelle tipiche di fine giornata, quando c’è bisogno di restituire freschezza alla pettinatura. Sui capelli crespi poi, quelli che sono più difficili da disciplinare, si ottengono risultati straordinari perché basta qualche passata per rendere la chioma docile e liscia. Le migliori spazzole a ioni sono davvero semplici da usare: per eliminare l’eccesso di acqua dopo avere lavato i capelli, basta tamponare bene con l’asciugamano, dare una passata rapida con il phon e, quando ancora sono ancora umidi, cominciare a spazzolarsi per realizzare lo styling.

 

Qual è il modello migliore di spazzola?
Facendo un giro per i negozi, soprattutto quelli online, è possibile trovare un’ampia gamma di spazzole ad alta tecnologia da quelle liscianti alle versioni rotanti, che al contrario vengono utilizzate per conferire volume alla chioma, fino a quelle più performanti e professionali come le spazzole a ioni che caricano la capigliatura di ioni negativi con il risultato di renderla più docile al pettine, morbide e lucente. A differenza della piastra, che regala un lissage diritto e piatto, la spazzola elettrica con azione a ioni non solo assicura un look più vaporoso, ma anziché rischiare di stressare la chioma, la nutre, riduce l’effetto crespo e ne intensifica la lucentezza naturale.  E i risultati dell’utilizzo di questa spazzola si vedono immediatamente: basta anche solo passare una mano tra i capelli per scoprire una morbidezza completamente nuova.

  • La scelta di quale modello acquistare è del tutto personale, l’importante è controllare il materiale con cui è rivestita la spazzola elettrica: quelle di qualità migliore sono sicuramente in ceramica e in tormalina.
  • Per quanto riguarda la forma, infine, in genere in commercio si trovano spazzole a ioni piatte oppure tonde. Le prime sono più indicate per pettinare e per togliere l’antiestetico effetto elettrico, mentre quelle tonde sono preferite da chi ha la capigliatura difficile da domare e per chi necessita di uno styling elaborato e duraturo.
  • Nel caso della spazzola a ioni tonda bisogna fare attenzione anche al diametro che si sceglie: larga per fare la piega ai capelli lunghi e di diametro più piccolo per pettinare e disciplinare i capelli corti. 

Lascia un commento