Sulla questione Rom chi sono i razzisti?

Sulla questione Rom chi sono i razzisti?

Protesta davanti alla Caserma BoscarielloLa questione Rom rischia di diventare un problema irrisolto a Napoli. Il Comune ha deciso di utilizzare la Caserma Boscariello di Miano per ospitare le persone del campo abusivo di via cupa Perillo. La “liberazione” dell’area era prevista per l’11 settembre, ma il mega rogo dello scorso 27 agosto ha anticipato lo sgombero. La decisione del Comune di Napoli ha scatenato le proteste dei cittadini della VII e VIII Municipalità.

I residenti sono indignati anche per un altro motivo. Nella Caserma Boscariello, infatti, stavano per partire i lavori per la realizzazione della Cittadella dello Sport, un progetto finanziato con la legge 185 del 2015. Un paio di giorni fa alcuni cittadini di Miano hanno manifestato davanti all’ingresso della Caserma Boscariello. I media hanno subito preso la palla al balzo per tirare in ballo il razzismo. Una domanda sorge spontanea: perché i residenti sono contrari all’insediamento dei Rom? In Italia vivono 180 mila Rom, che sono lo 0,25% della popolazione. La metà sono cittadini italiani. Soltanto un Rom su 5 vive nei campi, vale a dire circa 40 mila persone. Di queste, l’80% dei maschi è pregiudicato. La fonte di questi dati è “BBC – Buono, Brutto, Cattivo”, un programma di Rai 1 andato in onda nel 2015 in terza serata. Un’inviata fece visita proprio al campo Rom di via cupa Perillo, la prima cosa che notò furono i roghi tossici.

Ormai è risaputo che il business di alcuni Rom nei campi è lo smaltimento illegale di rifiuti. I campi sono uno schiaffo alla civiltà, solo chi ha interessi economici può difendere quelle discariche a cielo aperto. Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris ha precisato che la sistemazione dei Rom nella Caserma Boscariello sarà provvisoria, fino al 31 dicembre 2017. Nessuno gli crede. Il motivo? Anche la sistemazione in via Cupa Perrillo era temporanea, ma dopo oltre 30 anni i Rom stavano ancora là a fare di tutto. Chi sono i razzisti? I veri razzisti sono quelli che pensano solo ai Rom e non alla salute dei cittadini di Scampia. Tra l’altro, non capisco il motivo per cui i Rom non possono essere ospitati nella cosiddetta “Napoli bene”. Tanto per fare un esempio, in via Caracciolo c’è il rudere dell’ex Circolo della Stampa che può essere utilizzato per accogliere quelle persone. Non esistono solo le periferie.

Fonte: Sulla questione Rom chi sono i razzisti?

Lascia un commento